Comunity

Data: 04/10/2020

Paleofest. Festival della preistoria, la Prestoria è d’attualità nel Valdarno.

3-4 ottobre 2020, al Museo Paleontologico dell’Accademia Valdarnese del Poggio

Dopo le prime tre edizioni il Paleofest, festival della preistoria torna ad aprire le porte del Museo Paleontologico dell’Accademia Valdarnese del Poggio, per una ricca offerta di incontri, approfondimenti, laboratori didattici e giochi tutti incentrati sulla Preistoria: un ambito di studio che non esaurisce il suo fascino per grandi e piccini, ma che oggi in particolare offre tanti spunti di riflessione di estrema attualità. Quest’anno più che mai le circostanze eccezionali del momento hanno imposto una modalità molto originale, in cui l’incontro materiale in presenza, nel rigoroso rispetto dei protocolli di sicurezza sanitaria, si accompagna a modalità di fruizione a distanza: le conferenze verranno trasmesse in streaming dalla Sala Grande dell’Accademia, mentre una galleria di video consentirà di conoscere reperti ed esperienze di studio dalla voce di una serie di musei italiani che si sono gemellati per l’occasione. La tecnologia consentirà quindi di non rinunciare all’incontro, e allo stesso tempo di allargare praticamente senza confini le possibilità di comunicazione dell’evento.
Tra i momenti più significativi, un incontro-dibattito sulla funzione sociale dei musei scientifici; la presentazione del restauro di un esemplare di quadrupede del Villanoviano, che dal laboratorio del Museo promette nuove scoperte sulla storia del territorio fiorentino; l’approfondimento delle selci di Ötzi, l’uomo venuto dal ghiaccio ed esposto al Museo Archeologico di Bolzano; una mostra inedita sulla fortuna dei fossili valdarnesi da Leonardo da Vinci e Georges Cuvier e alla paleontologia del presente, e ovviamente i percorsi a piedi nel Valdarno dei fossili, che permetteranno di riscoprire le bellezze della terra delle Balze con un occhio attento all’origine dei reperti. Uno spazio tutto speciale sarà riservato ai più piccoli, che potranno (su prenotazione) diventare ‘piccoli paleontologi’ nel laboratorio didattico dedicato tra le sale del Museo e ascoltar, in un concerto conclusivo, le musiche della Preistoria.

L’iniziativa è resa possibile anche grazie al sostegno tecnico ed economico del Comune di Montevarchi e della sezione Soci di Montevarchi di Unicoop Firenze, ma anche grazie al prezioso contributo da parte della Fondazione CR Firenze, da anni vicina ai progetti dell’Accademia Valdarnese del Poggio.

SABATO 3 OTTOBRE 2020
APERTURA DEL FESTIVAL CON SALUTI ISTITUZIONALI
Ore 10.30, Sala Grande dell’Accademia e diretta social
INCONTRI
Ore 11.00, Sala Grande dell’Accademia e diretta social
Cambiare i Musei per cambiare la società. Presente e futuro.
Conversazione con Cinzia Manetti (Regione Toscana), Fausto Barbagli (Presidente dell’Ass. Naz. Musei Scientifici),
Elisabetta Falchetti (Vicepresidente dell’Ass. Naz. Musei Scientifici) e Elena Facchino (Direttrice del Museo Paleontologico) e
presentazione del libro Passo dopo passo verso la sostenibilità. Ricerche ed azioni dei musei scientifici italiani, a cura di
Associazione Nazionale Musei Scientifici (2019)
Numero chiuso, prenotazione obbligatoria
ESPERIENZE
Ore 15.00, Museo Paleontologico
Visita guidata
Biglietto 5 €, numero chiuso, prenotazione obbligatoria
INCONTRI
Ore 16.00, Sala Grande dell’Accademia e diretta social
Un quadrupede testimone della Toscana del Villanoviano: nuova luce dal restauro
Interventi di Elena Facchino (direttrice Museo Paleontologico), Valeria Montanarini (archeologa Cooperativa Archeologia),
Antonella Aquiloni (restauratrice Laboratorio di Restauro Museo Paleontologico), Matteo Penco (collaboratore Dipartimento di
Archeologia Preistorica dell’Università degli Studi di Firenze e di Cooperativa Archeologia).
Numero chiuso, prenotazione obbligatoria
ESPERIENZE
Ore 17.30, Museo Paleontologico
Visita guidata
Biglietto 5 €, numero chiuso, prenotazione obbligatoria
INCONTRI
Ore 21.00, canali social del Museo
“Storie prima della storia”
Letture animate a cura de ‘I Seminalibri’ favole di Gianni Rodari
MOSTRE
Sala mostre del Museo Paleontologico
Dalla terra alla Rete...e ritorno. Lo studio dei fossili del Valdarno nell’Europa tra Settecento e 2020
Mostra di documenti sulla storia del Museo, dagli archivi dell’Accademia
INCONTRI
Nell’arco della giornata, canali social del Museo
Preistoria in social pillole
Video storytelling su reperti e collezioni fossili di musei italiani

DOMENICA 4 OTTOBRE 2020
SCOPERTE
Ore 9.30, Castelfranco di Sopra
Escursione guidata nelle balze del Valdarno. A cura di Vagamondo Trekking.
Visita su prenotazione
Info: Oliviero Buccianti, 329-3463431, bucciantioliviero@gmail.com
Costo: 5 € a persona, gratis i bambini fino a 6 anni.
Tempi: Ritrovo alle ore 9:30 presso la Badia a Soffena di Castelfranco di Sopra, rientro previsto per le 12:30 circa
INCONTRI
Ore 11.00, canali social del Museo
Immaginando Mammuthus meridionalis: speed painting paleoartistico
Live painting con Sante Mazzei, graphic designer
ESPERIENZE
Ore 11.30, Museo Paleontologico
Visita guidata
Biglietto 5 €, numero chiuso, prenotazione obbligatoria
INCONTRI
Ore 16.00, Sala Grande dell’Accademia e diretta social
Uomo, tecnologia e ambiente. Ötzi e i suoi strumenti in selce
Conversazione sulle selci dell’’Uomo venuto dal ghiaccio’ con Ursula Wierer, studiosa di preistoria.
Numero chiuso, prenotazione obbligatoria
ESPERIENZE
Ore 17.00, Museo Paleontologico
A.A.A. Cercasi piccoli paleontologi
Laboratorio per bambini dai 6 agli 11 anni
Numero chiuso, prenotazione obbligatoria
SPETTACOLI
Ore 18.00, Chiostro di Cennano
I suoni della preistoria
Spettacolo musicale a cura del “Il centro del suono”
Numero chiuso, prenotazione obbligatoria
MOSTRE
Sala mostre del Museo Paleontologico
Dalla terra alla Rete...e ritorno. Lo studio dei fossili del Valdarno nell’Europa tra Settecento e 2020
Mostra di documenti sulla storia del Museo, dagli archivi dell’Accademia
INCONTRI
Nell’arco della giornata, canali social del Museo
Preistoria in social pillole
Video storytelling su reperti e collezioni fossili di musei italiani

Per informazioni e prenotazioni:

Museo Paleontologico dell’Accademia Valdarnese del Poggio, 055-981227 e 055-981812;

festival@accademiadelpoggio.it

Per seguirci sui social:

facebook.com/museopaleontologicomontevarchi,
instagram.com/museopaleontologicomontevarchi


Fonte: http://www.accademiadelpoggio.it/ - http://www.accademiadelpoggio.it/